Condividi sui tuoi social!

Come creare un eBook

Come creare un eBook

Ci sono risorse ideali per il B2B. E’ il caso dell’argomento di questo post perché spiega alcuni passaggi chiave di un’importante infografica su come creare un eBook. Si tratta, e forse non lo sapete ancora, di uno dei modi più intelligenti di dialogare con altre aziende e, soprattutto, di mostrare al meglio il proprio prodotto. Ci sono delle linee guida, però, (o meglio, delle dritte) che è intelligente seguire per sfruttare a pieno questa opportunità di marketing molto in voga in America e, tanto per cambiare, ancora poco frequentata in Italia. Se avete un’azienda o siete un consulente per qualche realtà, ecco quel che dovete tenere a mente su come creare un eBook.

Il marketing B2B è molto difficile. Perché si dialoga tra esperti e perché, comprensibilmente, vige un’area di mala fede tra due soggetti che stanno cercando di fare business. Per aiutarvi in questo senso ci sono degli strumenti moderni che conviene padroneggiare. Uno lo racconta una bella infografica di Visual Ly su come creare un eBook. Sfruttando uno spiccato dono della sintesi vi riportiamo alcuni passaggi chiave su come creare un eBook invitandovi a leggere e a vedere poi l’intero lavoro.

1) Gratuità
Chiunque sappia come creare un eBook su un prodotto sa anche quanto sia importante non pretendere che ci siano soldi dietro. Perché non è il vostro core-business e perché è molto più utile carpire informazioni come l’email o altri dati sensibili;

2) Semplicità
Sapere come creare un eBook vuol dire sapere a chi ci si rivolge. Non siete all’università e non dialogate con studenti o con illustri colleghi. Perciò è basilare selezionare items semplici ed esporli in modo molto schematico. L’utilizzo di frequenti esempi pratici inoltre rende tutto ancora più fluido;

3) Sincerità
Non vi serve a nulla scoprire come creare un eBook se non avete l’obbiettivo profondo di creare un rapporto duraturo coi vostri “lettori”. La fiducia non si compra, si conquista. Non dovete mai mentire nei vostri contenuti e, soprattutto, non dovete esitare a citare prodotti di competitors se funzionali al filo del discorso;

4) Fruibilità
Se sapete come creare un eBook, sapete anche che non vi leggeranno in molti. O meglio, non vi leggeranno come foste un libro di Umberto Eco per cui vi sarà utile essere scomponibili in argomenti in modo che chi vi sta seguendo possa andare dritto al punto d’interesse;

5) Linearità
E’ un po’ il concetto di fondo delle infografiche e il discorso non cambia quando si studia nello specifico come creare un eBook. Le immagini aiutano la comprensione e gli schemi ariosi e ben colorati rendono il vostro lavoro papabile di viralità sull’argomento.

Per il resto, vedrete da soli che le cose inerenti al come creare un eBook sono molte di più. Il nostro BLOG di COMON è sempre pronto a postarvi aggiornamenti.

Ecco qua il link per scaricare l’eBook

Autore: [googleplusauthor]

Published On: lunedì, 24 Novembre 2014 / Categories: Consulenza Digital, Guide & How To /

Condividi sui tuoi social!

Scrivi un commento

Iscriviti per restare al passo con le ultime novità del digital

Ricevi la newsletter di Comon e non perderti le nostre guide e news, promettiamo di non inviarti troppe email! 🙂