Condividi sui tuoi social!

Come funziona il web marketing

Come funziona il web marketing

La settimana scorsa abbiamo iniziato un viaggio nel mondo di come funziona il web marketing. Il nostro è stato un viaggio leggero, senza la zavorra dei macro-concetti o delle grandi teorie economiche, proprio perché il successo delle infografiche dimostra come la gente apprenda più facilmente (e più volentieri) dagli schemi. Concludiamo questa analisi su come funziona il web marketing con altre voci in grado di farvi capire come vi dovete muovere se questo mestiere lo volete fare davvero come “mestiere”. Allacciatevi le cinture e… buon atterraggio.

(CONTINUA DA DA “Come funziona il web marketing in modo schematico (PARTE I)” (**))

Siete dei SEO o aspiranti tali? Volete comunque creare business sul web? Siete dei semplici cultori della materia? Se appartenete ad una di queste categorie (ma non solo) è chiaro che dovete avere un’infarinatura generale su come funziona il Web Marketing ed è chiaro che questo post insieme al precedente (**) sul tema e le dritte pubblicate da Sideshare.net fanno al caso vostro. Ecco le ultime cose da sapere se volete capire come funziona il web marketing:

–  INVESTIMENTI
I novizi pretendono da subito grandi investimenti di soldi sulle campagna web per spingere i loro contenuti. Chi sa come funziona il web marketing, invece, chiede investimenti di tempo lasciandosi lo spazio per far “funzionare” sui social il proprio lavoro.

– CONVERSIONI
I novizi si incartano quando si arriva alle conversione. Sono del tutto assenti o quasi perché puntano tutto sulla massa. Chi sa come funziona il web marketing, invece, s’impegna a coinvolgere gli influencer che a loro volta faranno un lavoro prezioso.

– AUTORITA’
I novizi non perdono tempo nello scambio di link o nello spingere sulle menzioni in social come Twitter o LinkedIn. Chi sa come funziona il web marketing, invece, è ben conscio che questa fatica è premiata da una crescita costante dell’autorità dei propri contenuti che poi si posizioneranno più facilmente su Google.

– DIVERSIFICAZIONE
I novizi individuano un target e ci lavorano sodo. Chi sa come funziona il web marketing, invece, conosce il valore della diversificazione dell’audience e lavora anche su micro-community dove il tasso di conversione è molto alto. Tre o quattro di queste possono dare più risultati di un target più grande ma anche più stantio.

Questo è quel che pensa il BLOG di COMON ma voi siete sempre liberi di dirci la vostra sul tema. Confrontarsi è la base per crescere.

Autore: [googleplusauthor]

Published On: lunedì, 5 Gennaio 2015 / Categories: Consulenza Digital /

Condividi sui tuoi social!

Scrivi un commento

Iscriviti per restare al passo con le ultime novità del digital

Ricevi la newsletter di Comon e non perderti le nostre guide e news, promettiamo di non inviarti troppe email! 🙂