Condividi sui tuoi social!

E se dalla notte dei tempi i popoli sostengono che “anche l’occhio vuole la sua parte”, un motivo ci sarà. Questo antico adagio, infatti, si applica anche al futuro, che ormai è il presente, e cioè a quel web marketing che sempre più business sta generando anche in Italia. La definizione giusta di quello di cui stiamo parlando è Eye Tracking e le sue applicazioni concrete nella rete e nel fare affari in essa sono molteplici. Se siete liberi professionisti del settore, aziende in cerca di nuovi sbocchi professionali o anche semplici curiosi della materia, ecco qualche informazione in più sull’Eye Tracking.

La nuova era di Google, si sa, è sotto l’egida di Panda. Semplificando al massimo l’arrivo dell’allegro orso asiatico, si può dire che, nella rete, lo scettro del potere sia passato definitivamente in mano ai contenuti. Questo, però, non deve trarre in inganno. Non vuol dire che la parte “visual” sia del tutto morta ma che, semmai, sia ormai intrecciata a doppio filo con le parole. Ne è pieno esempio l’Eye Tracking. Di che si tratta? Semplicemente di una serie di regole comprovate che spiegano come si muova l’occhio quando “guarda” un sito web. Per capire in pieno l’importanza dell’Eye Tracking vi basterà seguire questo esempio quasi banale. Potreste rifare da zero il vostro sito aziendale seguendo i dogmi massimi per renderlo user friendly ma avreste buttato i soldi se, nel farlo, non aveste tenuto conto dell’Eye Tracking e cioè di questi quesiti. Qual è la prima parte di una home-page che l’utente nota? Le barre laterali sfuggono all’attenzione visiva? I loghi dei contatti social sono facilmente percepiti come bottoni cliccabili? Aiuta proporre subito un video tutorial che porti il cliente “dentro” il prodotto? Le domande a cui sa rispondere l’Eye Tracking, ovviamente, non si esauriscono qui e a voi conviene seguirle tutte. Il nostro BLOG di COMON in questo vi dà una mano, proponendovi, in calce al post, una preziosa infografica di Single Grain. Buona… visione.

Autore: [googleplusauthor]

Click image to see a larger version101 on Eye Tracking: How Your Eyes Move on a Website Infographic101 on Eye Tracking: How Your Eyes Move on a Website Infographic via Single Grain

Published On: lunedì, 8 Settembre 2014 / Categories: Consulenza Digital /

Condividi sui tuoi social!

Scrivi un commento

Iscriviti per restare al passo con le ultime novità del digital

Ricevi la newsletter di Comon e non perderti le nostre guide e news, promettiamo di non inviarti troppe email! 🙂