YouTube è sicuramente la piattaforma video più utilizzata, perché più diffusa rispetto ad altre delle stesso genere e perché offre molte potenzialità. L’enorme quantità di video che quotidianamente affolla la piattaforma crea ovviamente una notevole concorrenza e anche qui è necessario studiare una giusta strategia e produrre contenuti di alta qualità. 

Oltre che sul proprio canale, i contenuti possono essere promossi anche grazie all’influencer marketing, che permette di raggiungere direttamente il proprio target. Un altro social dedicato alla condivisione di video è Vimeo. Questi canali dovrebbero essere sempre considerati come aggiuntivi, perché insieme agli altri portali contribuiscono a rafforzare l’immagine e il branding di un’azienda.